Promessa mantenuta. Cominciati questi mattina i lavori di rifacimento dell’asfalto e dell’installazione della pubblica illuminazione per via Fornillo. La strada di confine tra Poggiomarino e Terzigno è stata per decenni dimenticata e mai curata dagli amministratori. Con l’amministrazione Falanga è arrivata, invece, la svolta.

“Ricordo ancora gli sguardi increduli degli abitanti di Fornillo durante la passata campagna elettorale quando io ed il mio sindaco raccontavano il nostro interesse verso la zona a chi non era mai stato abituato ad essere considerato” ricorda il vicesindaco Luigi Belcuore, delegato ai Lavori Pubblici che ha seguito in prima persona gli accordi intercorsi tra il comune di Poggiomarino ed il comune di Terzigno. “L’opera è importantissima ed oggi è una giornata storica”, conclude Belcuore.

“Fornillo non è mai stata periferia per noi e mai lo sarà. Sono entusiasta dell’avvio dei lavori che seguiremo con l’abnegazione di sempre. Ringrazio il collega sindaco di Terzigno Francesco Ranieri per averci dimostrato immediata volontà di collaborare per le nostre comunità” specifica il sindaco di Poggiomarino, Maurizio Falanga.

 

Potresti leggere

Diana morta a un anno e mezzo di stenti, rigettato accesso consulente difesa in carcere per Alessia Pifferi

E’ stata rigettata la richiesta di accesso in carcere del professor Pietro…

Agguato a Napoli, la camorra spara e uccide di giorno: morto un 66enne

Un uomo di 66 anni, Michele Della Corte, è stato ucciso questa…

Sonia Solinas uccisa dal compagno a coltellate, l’uomo poi si è tolto la vita lanciandosi con l’auto da un ponte

E”‘ una tragedia che colpisce duramente l’intera comunita’. Due famiglie conosciute e…