Terrore sabato sera ad Acerra, comune in provincia di Napoli. I Carabinieri della stazione locale sono intervenuti presso una tabaccheria in Via Annunziata. Due banditi – uno armato di pistola – hanno minacciato i dipendenti per ottenere l’incasso.

Durante la rapina uno degli impiegati è stato colpito alla testa con il calcio della pistola. I due sono fuggiti con bottino ancora da quantificare. La vittima è stata medicata presso l’ospedale di Acerra.

Indagini in corso per chiarire dinamica e rintracciare i malviventi.

Potresti leggere

Ischia: si aggravano le condizioni di Peppe, l’uomo del fango

Si aggravano le condizioni dell’“uomo del fango” travolto dalla frana di Casamicciola…

Allarme siccità, al via piani straordinari regionali: presto il decreto legge per contrastare l’emergenza

Il Governo si appresta a dare il via libera ai piani di…

Incendio in un palazzo a Napoli a causa di una stufa elettrica: evacuato intero edificio

Fiamme in un palazzo di Napoli, nella serata di lunedì intorno alle…