previsioni meteo befana

Sarà una Befana bagnata quella che si prepara a vivere l’Italia. La prima ondata di maltempo dell’anno nuovo sull’Italia. Sono previste raffiche di vento e temporali nelle prossime ore ed e’ attesa l’irruzione di aria artica nel giorno dell’Epifania. Aumenterà, dunque, il freddo e tornerà la neve fino in collina. Questo è quanto prevedono i meteorologi di IconaMeteo.it.

E’ cominciata una fase piu’ dinamica rispetto ai giorni scorsi, inaugurata dal transito della prima perturbazione del nuovo anno, che dara’ origine – spiegano gli esperti – a precipitazioni significative soprattutto sulla Lombardia, al nord-est e successivamente anche in Toscana, Lazio, Umbria e Sardegna, con anche il ritorno della neve sulle Alpi inizialmente a quote alte, ma in rapido calo a fine giornata. In tutta l’Italia inoltre si assistera’ ad un sensibile rinforzo dei venti (maestrale burrascoso sul mare di Sardegna, intenso foehn sul Nordovest, forte libeccio sul mar Ligure), che – avvertono i meteorologi di IconaMeteo.it – contribuira’ a spazzare via nebbie e inquinanti“.

Ed è proprio nel giorno della Befana che “a ridosso dell’Italia, si formera’ un vortice depressionario che manterra’ condizioni di tempo variabile soprattutto al Centro-Sud, ma con precipitazioni a carattere piu’ isolato; le eventuali nevicate interesseranno l’Appennino centrale e romagnolo oltre i 400-700 metri“.

Sempre da giovedi’, sull’Italiainiziera’ gradualmente ad affluire aria piu’ fredda di origine artica con conseguente ritorno delle temperature su valori piu’ consoni alla stagione. Fra la fine di venerdi’ e la giornata di sabato – conclude IconaMeteo.it – mentre le regioni meridionali saranno ancora alle prese con gli effetti della prima perturbazione, un altro rapido impulso perturbato transitera’ sulle isole maggiori, in attesa dal probabile arrivo di una perturbazione piu’ organizzata e intensa che, fra domenica e lunedi’, portera’ piogge e rovesci piu’ che altro in Emilia Romagna e al Centro-Sud, con neve a quote collinari sull’Appennino centro-settentrionale“.

Potresti leggere

Maresciallo di 42 anni scomparso da giorni, cadavere di Fabio Argiolas ritrovato su una scogliera

Era scomparso dal 27 dicembre Fabio Argiolas, maresciallo dell’Esercito di stanza alla…

L’attore Paolo Calissano trovato morto in casa, aveva 54 anni: ucciso da mix di farmaci

L’attore Paolo Calissano, è stato trovato morto nella tarda serata del 30…

La Spagna travolta dalla neve, la tempesta uccide tre persone

Tre persone sono morte in Spagna a causa della tempesta di neve…