Negoziati tra Russia e Ucraina

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che condanna l’invasione russa dell’Ucraina, con 141 Paesi che hanno votato a favore, cinque contrari e 35 astenuti. I cinque Paesi che hanno votato contro la risoluzione dell’assemblea generale dell’Onu sull’invasione russa dell’Ucraina sono, oltre alla Russia, la Bielorussia, la Corea del Nord, la Siria e l’Eritrea. La Cina si è astenuta.

Negoziati tra Russia e Ucraina

Il secondo round dei colloqui tra Russia e Ucraina si svolgerà domani mattina. I negoziati dovrebbero tenersi nella foresta Belovezhskaya Pushcha della regione di Brest, in Bielorussia, al confine con la Polonia.

La delegazione ucraina arriverà nella località prevista per i colloqui con la Russia domani mattina. Lo ha detto il capo negoziatore di Mosca, Vladimir Medinsky, confermando che come luogo per i negoziati è stata scelta di comune accordo con Kiev l’area della foresta di Bialowieza, al confine tra Bielorussia e Polonia. Per lo spostamento, l’esercito russo ha fornito un corridoio di sicurezza alla delegazione ucraina, ha aggiunto, citato dalla Tass. Dal canto suo, Kiev ha confermato che i suoi negoziatori sono partiti per raggiungere il luogo dell’incontro.

Potresti leggere

Renzi annuncia nascita del Terzo Polo: “Calenda guiderà coalizione, io in corsa al Senato”

Matteo Renzi annuncia la nascita del Terzo Polo dopo aver trovato un…

Emanuela Orlandi, il Vaticano riapre le indagini sulla scomparsa della 15enne

La magistratura del Vaticano riapre il caso sulla scomparsa di Emanuela Orlandi.…

La strage di Melilla, oltre 37 migranti morti dopo scontro con polizia

C’è chi parla di almeno 23 vittime, chi fa salire il bilancio…