Labocetta

“Che Napoli avesse problemi di default lo si sapeva da tempo. L’ex Rettore Manfredi finge di scoprirlo in queste ultime ore e fugge dalla corsa per il Primo Cittadino. Una motivazione che non ha senso. Troppo comodo chiedere in anticipo la soluzione del problema finanziario e poi concedersi per l’eventuale amministrazione. Il Manfredi mi ricorda tanto Don Abbondio. Ma il coraggio evidentemente non circola dalle parti di Manfredi. Ha tenuto tutti sulla corda e poi ha voluto alzare bandiera bianca. Tipico di coloro che nella vita non hanno mai dovuto effettivamente combattere. Ad una ritirata di questo tipo andrebbe data una risposta forte e coraggiosa dal fronte opposto. Ci sara’, o dobbiamo ancora assistere ad un minuetto insopportabile? Lo dichiara in una nota l’ex Deputato di Napoli Amedeo Laboccetta, Presidente di Polo Sud.

Potresti leggere

Vertice centrodestra (di governo) prima dell’incontro con Draghi

Matteo Salvini, Antonio Tajani e Maurizio Lupi sono riuniti per fare il…

Medici 118, risolta vertenza in Campania

“Per oltre un anno, senza mai risparmiarsi e mettendo a repentaglio ogni…

I due anni di pandemia visti da Speranza

“Due anni fa fummo costretti a fare scelte difficili, oggi il 91%…