Spunta un video delle esplosioni provocate l’altra notte da due bombe nel quartiere napoletano di Ponticelli, teatro di una guerra tra clan caratterizzata nei giorni scorsi anche da un duplice omicidio costato la vita anche ad un uomo innocente. Nel filmato, girato pochi secondi dopo le esplosioni da un automobilista, si vedono le auto in fiamme, a ridosso delle abitazioni. “Poteva essere una strage”, commenta il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto il video da un cittadino e l’ha postato sul suo profilo Facebook. “Le immagini dell’esplosione a Ponticelli nella notte fra venerdi’ e sabato sono scioccanti”, afferma il consigliere, che ormai da anni e’ il collettore di denunce e segnalazioni di episodi di violenza o semplice incivilta’ che lui puntualmente rilancia sui propri canali social. “La deflagrazione, come dimostra un filmato inviatoci da un passante, e’ avvenuta a pochi passi da un’abitazione e mentre altre vetture circolavano in strada. Una situazione pericolosissima, poteva essere una strage. Non possiamo aspettare la tragedia, non possiamo attendere l’ennesimo innocente ammazzato”. Secondo Borrelli, “la camorra sta agendo senza alcun timore, questi mostri senza scrupoli vanno fermati al piu’ presto. Chiediamo a Questura e Prefettura di intervenire con fermezza per ripristinare l’ordine e garantire maggiore sicurezza alla popolazione. Occorrono presidi fissi delle forze dell’ordine, soprattutto la notte, per perseguitare questi criminali, assicurarli alla giustizia ed evitare nuovi episodi di violenza”.

Potresti leggere

L’accoltella e l’uccide alle spalle, Bruna era madre di due figli: “Non c’è motivo”

Assassinata per strada a Vittoria mentre parla con il figlio undicenne, che…

NATALE SOLIDALE ATITECH, CONSEGNATI 3800 PASTI A FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ. LETTIERI: “PRESTO ALTRE INIZIATIVE”

NATALE SOLIDALE ATITECH, CONSEGNATI 3800 PASTI A FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ. GIANNI LETTIERI:…

Napoli, rissa durante festa: ucciso 18enne

Un ragazzo di 19 anni, Giovanni Guarino, è stato ucciso con 7…