Pioggia

L’intenso flusso perturbato atlantico che sta interessando il Paese continuerà anche nella giornata di domani a causare precipitazioni sparse, specie al centro-sud, con venti forti su tutta la Penisola, in special modo a ridosso delle aree appenniniche.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso ieri.

Sulla base dei fenomeni meteo-idro previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, lunedì 8 febbraio, allerta gialla in Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia.

L’avviso prevede ancora venti, da forti a burrasca con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti occidentali sui rilievi dell’Emilia-Romagna e su Marche, Toscana, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria. Mareggiate lungo le coste esposte.

Potresti leggere

Nubifragi, a Monteforte Irpino colate di acqua e fango: “Non uscite di casa”

I temporali, in alcuni casi vere e proprie bombe d’acqua, segnano la…

Morti e nubifragi per il maltempo, in Toscana c’è lo stato di emergenza

“️Ho appena firmato lo stato di emergenza regionale della durata di sei…

Freddo e gelo in Italia, anche il Vesuvio si è svegliato con la neve

Prosegue l’ondata di freddo che interessa tutto il Paese e che in…