Un’insegnante di sostegno e un’assistente sociale sono finite agli arresti domiciliari su ordine del gip per il reato di maltrattamenti pluriaggravato, in danno di un’alunna minorenne autistica, al termine di indagini condotte dai carabinieri di Macerata e Tolentino.

Maltrattano alunna minorenne autistica

Indagini, coordinate dalla pm di Macerata Rita Barbieri, partite a marzo dalla segnalazione di un’altra docente e dalla dirigenza di un Istituto Superiore di Tolentino. Tramite testimonianze, intercettazioni ambientali e immagini di videocamere nascoste, i militari hanno documentato vessazioni, umiliazioni e anche schiaffi alla ragazzina, separata dai compagni di classe.

Potresti leggere

Eutanasia, morto in Svizzera Romano: era stato accompagnato da Marco Cappato

E’ morto in una clinica svizzera con suicidio assistito Romano, 82 anni,…

Madre di 34 anni muore dopo caduta dalle scale con figlia neonata in braccio, la bimba è in ospedale

Tragedia a Bari nell’abitazione di una famiglia: una mamma di 33 anni…

L’accoltella e l’uccide alle spalle, Bruna era madre di due figli: “Non c’è motivo”

Assassinata per strada a Vittoria mentre parla con il figlio undicenne, che…