Salvini e il Quirinale

La Lega nel Lazio e a Roma continua a perdere i pezzi a favore di Fratelli d’Italia in vista delle elezioni politiche e regionali, previste a marzo 2023. Una diaspora verso il partito di Giorgia Meloni, figlia dei risultati elettorali romani di ottobre e di un malcontento interno generale per la gestione del partito, che rischia di ripercuotersi su tutto il centrodestra. Tuttavia, contattato da Agenzia Nova, il segretario della Lega del Lazio, Claudio Durigon si dice “convinto che il centrodestra sara’ unito per le elezioni regionali” e sui fuoriusciti puntualizza: “Ognuno vorrebbe gestire il partito a modo suo”.

Potresti leggere

Passa riforma pensioni, governo Macron salvo ma in Francia scoppia la protesta

Non passa la sfiducia al governo francese, per soli nove voti, e…

Ombre russe sui partiti italiani. Scoppia lo scandalo

“Mi sono confrontato con l’Autorità delegata alla sicurezza della Repubblica Franco Gabrielli”…

Comunali, Salvini spinge Maresca: “Anche senza simboli”

Catello Maresca sara’ il candidato del centrodestra a sindaco di Napoli? “Me…