intervista a rosaria renna

a cura di Le Furlan Communication

Rosaria, pugliese di nascita, romana d’adozione per 25 anni è diventata da quattro anni milanese perché aveva voglia di novità e di nuove sfide. Lei, la voce più sexy d’iItalia ci confessa di essere timida e di avere ancora dei sogni nel cassetto, intanto condivide la sua vita e i suoi interessi sui social che la fanno sentire più vicina alla sua famiglia

Intervista a Rosaria Renna

Rosaria, dopo 25 anni hai lasciato RDS per Radio Montecarlo, come mai questa decisione?
È stata la voglia di nuove sfide, la voglia di novità, la voglia di dare una svolta alla mia vita, un insieme di cose. C’è chi si taglia i capelli, c’è chi si fa il toy boy, io ho cambiato città e radio

Preferisci vivere a Roma o a Milano?
Milano è una città decisamente più vivibile, Roma è una città complicata, però posso di dire che da quando vivo a Milano mi faccio a Roma dei week end meravigliosi da turista, ho riscoperto le bellezze di Roma perchè vivendoci vedevo solo le brutture e le cose che non funzionano

Hai iniziato giovanissima, a 12 anni, in Puglia la tua regione di nascita con la televisione proseguendo nel mondo dello spettacolo con molti ruoli, hai partecipato anche a Miss Italia, hai fatto la dj, per poi approdare in radio, cosa vorresti ancora fare, hai un sogno lavorativo non realizzato?
Mi piacerebbe molto recitare, ho studiato recitazione ed ho fatto teatro, magari mi piacerebbe fare una fiction, magari anche solo un piccolo ruolo

Nonostante tu abbia fatto anche televisione si ha la sensazione che tu preferisca la radio, è solo un’idea che ci siamo fatti di Rosaria Renna?
In realtà quando lavoro in radio mi sento più libera, anche se ci sono le scalette, riesco ad esprimermi, quello che faccio e dico mi appartiene al 100% , in televisione ci sono altre dinamiche , c’è meno libertà. Però in realtà è andata così, non ho scelto a me piace moltissimo anche fare televisione, ma probabilmente non sono riuscita a trovare la stessa continuità della radio, se avrò delle proposte le valuterò con piacere

Hai dichiarato in passato di essere stata una bambina timida ed adesso parli a milioni di persone, come è avvenuto questo cambiamento?
In realtà io mi sento ancora una bambina timida, paradossalmente per me è più facile salire su un palco e parlare a cinquantamila persone che non entrare in una stanza dove non conosco nessuno, mi piace entrare in punta di piedi nella vita delle persone, invece quando lavoro riesco ad essere estroversa, convivono in me queste due personalità. Una volta ho letto che Beyoncé, anche lei timidissima, ha detto che la lei che saliva sul palco era un’altra entità, che lei stessa chiamava con un altro nome, ecco io mi sento come lei

Sei un’ appassionata di serie televisive, qual’è a tua preferita?
Difficile rispondere perchè sono tante e di generi diversi, ho molto amato “The good wife” con Julianna Margulies che è una delle mie preferite, poi “”Grey’s anatomy” , “Mad men” “Il trono di spade” etc etc, ormai sono troppe, uno deve scegliere tra le serie televisive e la vita sociale

Ti piacciono i reality, se te lo proponessero parteciperesti?
Non mi piacciono molto, preferisco i talent e siccome sono intonata e mi piace cantare mi metterei volentieri alla prova, oppure qualcosa come “Tale e quale” oppure “Ballando con le stelle” , mi piacerebbe partecipare a dei programmi che mi piacciono anche da spettatrice

Che rapporto hai con i social?
Sono molto attiva sui social, mi piace molto condividere, adesso ad esempio a Venezia ho postato molte foto, perchè basta una foto per dare l’idea di dove sei e di cosa stai facendo, ma cerco di non esagerare perchè per aggiornare tutti i social a volte passano le ore e si toglie il tempo ad altre cose che si possono fare. Con i social mi sento anche vicina alla mia famiglia, fa mantenere un legame , che tra il niente e il social è sicuramente meglio il social ; mi piacciono molto ma mi danno fastidio le persone che stanno sempre a criticare, blocco senza pietà le persone che non fanno critiche costruttive, le persone frustrate, gelose, che non hanno una vita ed odiano tutto a prescindere

Potresti leggere

Non voleva andare a Sanremo ma si è rivelata la vera vincitrice: intervista a Orietta Berti

intervista a cura di Le Furlan Communication Orietta Berti, l’usignolo di Cavriago, è…

Intervista a Giullermo Mariotto: “Vado sempre dove mi porta il cuore ma non mi vedrete mai ballare”

a cura di Le Furlan Communication Il giudice cattivo di “Ballando con…

Non è una santa ma canta da oltre 50 anni, intervista a Rossana Fratello

a cura de Le Furlan Communication Rosanna Fratello, icona della musica italiana…