Tre civili, incluso un bambino, sono stati uccisi nel corso di bombardamenti russi nella regione ucraina di Lugansk (est) nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto su Facebook il capo dell’amministrazione militare regionale, Sergiy Gaidai, secondo quanto riporta l’agenzia Ukrinform. “Il tre giugno 2022, una donna e suo figlio sono stati uccisi nel bombardamento russo di Hirske. Un’altra persona è stata ferita a morte a Zolote”, ha scritto Haidai. Inoltre, le autorità regionali hanno ricevuto informazioni su un altro residente locale ucciso a Hirske tre giorni fa. Alcune persone sono rimaste ferite nel corso di un bombardamento della città di Severdonetsk.

Potresti leggere

Ucraina, giornalista americano ucciso dai bombardamenti: stava filmando la fuga dei profughi

Un giornalista americano, Brent Renaud, è stato ucciso ad Irpin, nei sobborghi…

La guerra in Ucraina colpa delle “lobby gay del mondo occidentale”, il delirio del patriarca russo

Il capo della Chiesa ortodossa russa ha dato la colpa ai valori…

Abramovich, sintomi di avvelenamento: “Durante i negoziati a Kiev”

“Abramovich avvelenato con i negoziatori ucraini”, l’ombra dell’attacco all’oligarca che negozia con…