Omofobo? Credevo che avrebbe colpito la notizia che non ho piu’ il busto del Duce. Ma qui ogni giorno ce n’e’ una nuova“, sono queste le parole di Ignazio La Russa in un’intervista al Corriere della sera.

Il presidente del Senato respinge le accuse ricevute dopo la registrazione della trasmissione Belve. “Avessero aspettato la messa in onda avrebbero capito il contesto in cui le mie parole sono state dette“. “Io – spiega – ho solo risposto alle domande: non ho introdotto alcun tema. Si puo’ discutere se fossero adeguate. Ma e’ chiaro che se vai in un programma cosi’ rispondi secondo lo spirito della trasmissione“. E cioe’ “a titolo del tutto personale e con sincerita’. Non puoi fare l’istituzionale. O, peggio, l’ipocrita“.

Alla domanda sul perché abbia accettato l’invito ha risposto: “Per gentilezza nei confronti della conduttrice che insisteva e che io stimo“. “E’ comune per un padre volere un figlio che gli assomigli – afferma ancora La Russa -. I sentimenti non sono sindacabili. E’ un mio problema. Intimo. L’importante e’ che si sia rispettosi dell’identita’ altrui. E chi mi conosce sa che lo sono sempre stato“.

Quanto alle parole del leader di Azione, “Credo che Calenda abbia il suo da fare a ricontare i voti. In realta’ nel mio partito sanno che sono sempre stato, sin da ragazzo, il meno nostalgico. Prima si appigliavano al busto del Duce. Adesso che l’ho dato a mio sorella cosa rimane?“. Alla domanda se abbia o meno offeso le donne ha risposto: “L’unica accusa che non mi si puo’ fare e’ di essere poco gentile con le donne. Lo sono sempre stato. Con tutte. In realta’, io le donne nel programma le ho difese“.

Ha poi concluso dicendo che riandrebbe nel programma della Fagnani: “Non mi interessa l’opinione di chi mi attacca a prescindere ma di chi mi conosce. E sa una cosa? Credo che la stragrande maggioranza di chi ha visto il programma non mi criticherebbe“.

Potresti leggere

Fisco: rottamazione facile, il conto arriva prima

Al via il servizio web per richiedere l’elenco delle cartelle che possono…

Comunali, Maresca getta acqua sul fuoco: “Il Centrodestra una famiglia”

Nel centrodestra, come nelle migliori famiglie si litiga, ma poi si fa…

Calenda attacca Letta e Meloni: “Campagna elettorale demenziale”

Carlo Calenda continua a ‘sferrare’ attacchi contro i suoi avversari. Il leader…