The President of the Senate, Ignazio La Russa, ahead of a confidence vote for the new government, at the Senate in Rome, Italy, 26 October 2022. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

“Credo che l’interesse nazionale vada difeso ciascuno con il proprio ruolo. Il presidente della Repubblica sta svolgendo benissimo il proprio ruolo, come credo i nostri ministri e il presidente del Consiglio ma credo anche che la fermezza del nostro governo possa e debba essere condivisa“. Lo ha affermato il presidente del Senato, Ignazio La Russa, a margine dell’inaugurazione del completamento della Tangenziale Nord Milano A52 intervenendo sul tema della gestione dei flussi dei migranti e dopo la telefonata tra Mattarella e il presidente francese Emmanuel Macron.

Secondo, La Russa sono necessari “i modi e i toni giusti, ma senza dimenticare che l’Italia sta rispettando a pieno tutte le regole europee e non può essere lasciata sola nella gestione dei flussi migratori. Troppo comodo immaginare che tocchi solo all’Italia essere Paese di prima accoglienza”, ha concluso.

Potresti leggere

Lega calcio, ecco il nuovo presidente: sarà Carlo Bonomi

La Lega calcio ha scelto il nuovo presidente: sarà Carlo Bonomi, numero…

Bettini, nessun partito con il Movimento 5 Stelle

“Non voglio fare alcun partito con Conte. Il leader del M5S gioca…

Eplosione alla stazione di Kramatosrsk, prima la fila composta poi missile si schianta: urla di bambini e cadaveri

Ancora immagini terribili dall’Ucraina. Un nuovo drammatico video girato poco prima e…