Questa notte a Varcaturo, frazione del comune dell’hinterland napoletano di Giugliano, i carabinieri hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso un 23enne incensurato di Torre del Greco.

Poco dopo le 23:30 una pattuglia, allertata dal 112, ha rinvenuto in un tratto della strada statale 162, conosciuta come Asse Mediano, il cadavere di una donna di circa 70 anni di origini rom. Il corpo, sul bordo della careggiata, presentava segni di un probabile investimento.

I militari hanno provveduto subito a effettuare tutti i rilievi del caso. Dopo circa 2 ore, il 23enne si e’ presentato spontaneamente presso in caserma, raccontando di aver investito accidentalmente la donna che non aveva visto perche’ la strada e’ poco illuminata; e’ stato sottoposto a esami alcolemici e tossicologici e la sua auto e’ stata sequestrata.

La salma della vittima, ancora da identificare, e’ stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia.

Potresti leggere

Guerra in Ucraina, bombardamenti all’alba a Leopoli: missili colpiscono fabbrica riparazione aerei

La Russia ha lanciato sei missili verso la città occidentale di Leopoli…

Scivola su strada ghiacciata con lo scooter, Stefano muore a 17 anni mentre andava a scuola

Studente muore in un incidente mentre andava a scuola. Ha perso la…

Cede scala Globe Theatre Roma al termine spettacolo scuole

Una scala del Globe Theatre, il teatro all’interno di Villa Borghese a…