Questa notte a Varcaturo, frazione del comune dell’hinterland napoletano di Giugliano, i carabinieri hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso un 23enne incensurato di Torre del Greco.

Poco dopo le 23:30 una pattuglia, allertata dal 112, ha rinvenuto in un tratto della strada statale 162, conosciuta come Asse Mediano, il cadavere di una donna di circa 70 anni di origini rom. Il corpo, sul bordo della careggiata, presentava segni di un probabile investimento.

I militari hanno provveduto subito a effettuare tutti i rilievi del caso. Dopo circa 2 ore, il 23enne si e’ presentato spontaneamente presso in caserma, raccontando di aver investito accidentalmente la donna che non aveva visto perche’ la strada e’ poco illuminata; e’ stato sottoposto a esami alcolemici e tossicologici e la sua auto e’ stata sequestrata.

La salma della vittima, ancora da identificare, e’ stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia.

Potresti leggere

Dramma nel Padovano, trovato senza vita nel fiume il corpo del 15enne scomparso

E’ stato trovato morto, nel fiume Brenta, il ragazzo 15enne scomparso da…

Ischia, Governo stanzia altri 10 milioni: “Attivare il piano per l’adatammento climatico e abbattere abusi”

A poco meno di una settimana dalla tragedia che ha colpito Ischia,…

Elezioni Francia, è Macron-bis ma Le Pen non si arrende: “La mia una vittoria”

Emmanuel Macron è stato rieletto presidente della Repubblica in Francia. I sondaggi…