Questa notte a Varcaturo, frazione del comune dell’hinterland napoletano di Giugliano, i carabinieri hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso un 23enne incensurato di Torre del Greco.

Poco dopo le 23:30 una pattuglia, allertata dal 112, ha rinvenuto in un tratto della strada statale 162, conosciuta come Asse Mediano, il cadavere di una donna di circa 70 anni di origini rom. Il corpo, sul bordo della careggiata, presentava segni di un probabile investimento.

I militari hanno provveduto subito a effettuare tutti i rilievi del caso. Dopo circa 2 ore, il 23enne si e’ presentato spontaneamente presso in caserma, raccontando di aver investito accidentalmente la donna che non aveva visto perche’ la strada e’ poco illuminata; e’ stato sottoposto a esami alcolemici e tossicologici e la sua auto e’ stata sequestrata.

La salma della vittima, ancora da identificare, e’ stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia.

Potresti leggere

Ciro Immobile condannato per evasione, ricorso rigettato: il calciatore deve pagare

“La Corte di Cassazione rigetta il ricorso” di Ciro Immobile e “condanna il ricorrente…

L’orrore nel bunker, oltre 300 persone rifugiate: “Gente moriva per infarto o asfissia”

Un mese vissuto nello stesso bunker, al riparo dai bombardamenti e dagli attacchi dell’esercito russo.…

25 aprile, Letta attacca la Russa

 “Sono affermazioni molto gravi, per non dire inaccettabili, considerando che La Russa…