Questa notte a Varcaturo, frazione del comune dell’hinterland napoletano di Giugliano, i carabinieri hanno denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso un 23enne incensurato di Torre del Greco.

Poco dopo le 23:30 una pattuglia, allertata dal 112, ha rinvenuto in un tratto della strada statale 162, conosciuta come Asse Mediano, il cadavere di una donna di circa 70 anni di origini rom. Il corpo, sul bordo della careggiata, presentava segni di un probabile investimento.

I militari hanno provveduto subito a effettuare tutti i rilievi del caso. Dopo circa 2 ore, il 23enne si e’ presentato spontaneamente presso in caserma, raccontando di aver investito accidentalmente la donna che non aveva visto perche’ la strada e’ poco illuminata; e’ stato sottoposto a esami alcolemici e tossicologici e la sua auto e’ stata sequestrata.

La salma della vittima, ancora da identificare, e’ stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia.

Potresti leggere

Negoziati Ucraina-Russia al confine bielorusso: “Non credo troveremo soluzione”

Nel corso di una conferenza stampa, il presidente ucraino Zelensky ha annunciato…

Dipendente col ciclo, espulsa la direttrice del supermercato dopo l’audio WhatsApp: “Ditemi chi è o calo le mutande”

Espulsa dal punto vendita. Questa la decisione della cooperativa Conad nei confronti…

Guerra stellare tra Di Maio e Conte

No agli attacchi personali, al muro contro muro, alla lotta tra due…