Potrebbe essere trasferito nel carcere di massima sicurezza dell’Aquila il boss mafioso Matteo Messina Denaro, dopo l’arresto avvenuto ieri a Palermo.

Lo si presume perché ieri sera il boss  è atterrato con un elicottero militare all’aeroporto di Pescara. Quello dell’Aquila infatti non e’ abilitato per i voli notturni. Il carcere dell’Aquila che ha attualmente ristretti oltre 100 boss della mafia e un’ala dedicata ai reati di terrorismo (nel capoluogo di regione e’ ospitata anche Nadia Desdemona Lioce), ha a disposizione molte aree riservate per tenerlo isolato.

Molti boss del calibro dei fratelli Graviano, Raffaele Cutolo, Leoluca Bagarella e Gianni Nicchi sono stati ospiti presso questa struttura. L’altra alternativa potrebbe essere l’altro carcere di alta sorveglianza di Sulmona.

Potresti leggere

Travolto e ucciso dalle fiamme, uomo trovato senza vita in casa

È stato trovato privo di vita, sul divano, mentre in cucina era…

Donna picchiata e minacciata da rivale: “Fatti tagliare i capelli o ti ammazzo”

“Ti devi stare ferma, ti devi far tagliare i capelli altrimenti ti…

Prende la moglie a martellate e si suicida credendola morta: la donna è sopravvissuta

Litiga in casa con la moglie e poi la colpisce con un…