– E’ stato rintracciato il conducente dell’auto pirata che ieri sera a Scoppito (AQ) dopo le 22, ha investito e ucciso sulle strisce pedonali Giuseppe Colaiuada, assistente capo della Polizia Penitenziaria di 54 anni del luogo. Si tratta di un 42enne residente nella frazione aquilana di Sassa, con precedenti per consumo e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, dopo l’investimento della poliziotto, si e’ dato alla fuga. Sul luogo dell’incidente e’ intervenuto il 118 per il soccorso e i carabinieri della stazione di Sassa, ma per Colaiuda non c’e’ stato nulla da fare. Sconcerto e dolore nella piccola comunita’ di Scoppito.

Potresti leggere

L’avanzata russa su Kiev e pioggia di bombe sul resto dell’Ucraina, Scholz-Macron a Putin: “Subito la tregua”

Nuova telefonata sulla situazione in Ucraina tra il cancelliere tedesco Olaf Scholz,…

= Meloni influenzata salta vertice Alicante, al suo posto Tajani

A causa di uno stato influenzale il presidente Meloni non potra’ essere…

Evasione dal carcere di Milano, sette giovani detenuti via dopo pranzo Natale

“Sette detenuti sono evasi nel pomeriggio dal cortile passeggi dell’istituto penale per…