Italia in zona gialla

“Due anni fa fummo costretti a fare scelte difficili, oggi il 91% della popolazione sopra i 12 anni si e’ vaccinata e questo ci mette nelle condizioni di gestire in maniera del tutto diversa la pandemia, che purtroppo e’ ancora in corso, e ci sta permettendo in queste ore di piegare la curva senza ricorrere a chiusure generalizzate”.

Cosi’ il ministro della Salute, Roberto Speranza alla Fnomceo per la 2/a Giornata nazionale del personale sanitario. “Abbiamo somministrato in 13 mesi e mezzo 133 milioni di dosi e questo lo puo’ fare solo un grande Paese, solo un grande Servizio sanitario nazionale fatto di uomini e donne come voi”.

Potresti leggere

Conte a ruota libera su Draghi: “Non voglio far cadere il Governo ma essere ascoltato. Nessuna pace fatta con il premier”

“Conte non vuole far cadere il Governo come sento dire, ma vuole…

Maresca parte con il botto: “Manfredi un pacco per Napoli”

“Io candidato sindaco del centrodestra a Napoli? Non è la verità”. Lo…

Referendum, la Lega vuole l’election day

“Nel 2011 venne approvato un decreto legge, da me proposto, per istituire…