Il ministro degli Esteri britannico Liz Truss ha fatto sapere che il Regno Unito fornirà sistemi di difesa aerea all’Ucraina. “Il modo migliore per aiutare a proteggere i cieli è attraverso le armi antiaeree, che ora il Regno Unito fornirà all’Ucraina”, ha detto Truss, che ha incontrato il segretario di Stato americano Antony Blinken a Washington. Lo riporta la Cnn.

Decisione che arriva dopo i continui appelli, molti dei quali inascoltati, del presidente ucraino Zelensky. “Dal momento che non intende creare una no-fly zone sull’Ucraina, potrebbe darci gli aerei da combattimento ed i sistemi di difesa aerea con cui potremmo mettere in sicurezza i nostri cieli” ha ribadito nelle score ore il leader ucraino.

Potresti leggere

Ucraina, Von der Leyen annuncia: “Embargo sul petrolio russo entro 6 mesi”. E Bruxelles invoca le sanzioni anche per il Patriarca Kirill

“L’Europa ha una responsabilità molto speciale nei confronti dell’Ucraina. Con il nostro…

Israele-Gaza, regge il cessate il fuoco: riaperti i valichi della Striscia

Una nottata di calma è trascorsa sia a Gaza sia in Israele…

Mosca impone la resa ai resistenti di Mariupol: “Deponete le armi o vi uccideremo tutti”

La resistenza di Mariupol. L’avvertimento del Cremlino alla resistenza della città costiera. “Arrendetevi o vi stermineremo”