Sono morte tutte le otto persone a bordo dell’aereo cargo partito ieri sera da Nis, nel sud della Serbia, e precipitato nel nord della Grecia. Lo ha detto oggi il ministro della Difesa serbo Nebojsa Stefanovic. Parlando in una conferenza stampa stamane a Belgrado, Stefanovic ha detto che il velivolo, di proprieta’ della compagnia ucraina Meridian Ltd, trasportava 11,5 tonnellate di materiale militare serbo destinato al ministero della Difesa del Bangladesh. Il volo, partito da Nis alle 20.40, aveva come destinazione finale Dacca con scalo tecnico ad Amman, in Giordania. Non risultano cittadini serbi tra le vittime.

Potresti leggere

De Luca affonda il colpo contro Meloni: “Ma quali armi, mancano i medici”

– “Abbiamo ascoltato il presidente del Consiglio Meloni promuovere una nuova politica…

Elezione Mattarella, Meloni taglia con Salvini: “Lui non l’ho capito. Centrodestra oggi non c’è più”

Giorgia Meloni all’indomani della rielezione di Sergio Mattarella come Presidente della Repubblica…

Ucraina, avviate 5600 inchieste per crimini di guerra

L’Ucraina ha avviato inchieste su circa 5.600 casi di possibili crimini di…