“Ho assunto la guida dei Conservatori europei, una famiglia politica storica e pienamente inserita nel gioco democratico dell’Ue e abbiamo aperto interlocuzioni ai massimi livelli internazionali. La faziosita’ e il provincialismo con cui certa stampa racconta di me non fanno un danno soltanto a Giorgia Meloni, ma all’Italia, che viene sempre trattata come una nazione anomala da mettere sotto tutela”, sono queste le parole di Giorgia Meloni al Corriere della Sera.

Secondo la leader di Forza Italia insistere sulla dicotomia ‘antifascisti contro fascisti’, paradossalmente “potrebbe giovare perche’ gli italiani si rendono conto di quanto la sinistra cerchi di scappare dalle sue responsabilita’ accusando gli altri di cose assurde”. Il colloquio parte da un editoriale di Ernesto Galli della Loggia, che le riconosce la definizione di “conservatore”, in cui lei stessa afferma di ritrovarsi.

“Per noi – aggiunge – conservatori significa innanzitutto sentirsi eredi” di un’identita’. Non rinnega nulla: “Dio, Patria e famiglia non e’ uno slogan politico, ma il piu’ bel manifesto d’amore che attraversa i secoli. Affonda le sue radici nel ‘pro Aris et Focis’ di Cicerone: ‘l’altare e il focolare’ che da sempre fondano la civilta’ occidentale”. Ritiene che l’alleanza Letta-Calenda, faccia “chiarezza sulle forze in campo alle prossime elezioni. A misurarsi con il centrodestra e FdI ci sara’ la solita sinistra. Il Pd, la sinistra estrema e Azione, la costola del Pd presieduta dall’europarlamentare eletto nel Pd, Carlo Calenda”.

Potresti leggere

Si lancia con auto in fiamme contro il Campidoglio di Washington, fa fuoco con pistola e si uccide

Un individuo non ancora identificato si e’ lanciato con la propria auto…

Massacro Bucha, ecco i video che inchiodano i soldati russi

Secondo quanto ricostruito dal media indipendente russo Meduza, che nelle scorse settimana…

Will Smith presenta le sue dimissioni all’Academy dopo lo schiaffo a Chris Rock: “Ho il cuore spezzato”

Il rischio più grosso è che quello schiaffo gli costi il primo…