I medici dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo hanno dichiarato fuori pericolo il bimbo di due anni colpito da un proiettile vagante nella serata di Ferragosto a Cortefranca, nel Bresciano. Già in giornata il bambino, che nella notte tra lunedì e martedì è stato operato, potrebbe lasciare la terapia intensiva.

Proseguono le indagini dei carabinieri su quanto accaduto. La guardia giurata di 46 anni che ha sparato è indagata a piede libero per lesioni gravissime. Indagate anche le due persone che erano con lui e che a turno avrebbero sparato.

Devono rispondere di di danneggiamenti, esplosioni pericolose. e porto abusivo di armi.

Potresti leggere

Mani della ‘ndrangheta sul litorale al sud di Roma: 65 persone nel mirino della dda, anche 2 carabinieri

I Carabinieri del Comando provinciale di Roma, su disposizione della Dda capitolina,…

Beccio su papa Francesco: “E’ cattivo, vuole la mia morte”

“Vuole la mia morte”, “non pensavo arrivasse a questo punto”, sono queste…

Maltempo, in Campania c’è allerta arancione: 24 ore di piogge e temporali

La Protezione Civile della Regione Campania, considerato il sensibile peggioramento della situazione meteo previsto per…