Stefania CRAXI (Forza Italia) è stata eletta nuova presidente della commissione Esteri del Senato. Lo si apprende da fonti parlamentari. CRAXI, già vicepresidente della commissione, prende il posto di Vito Petrocelli (M5s), giudicato filo russo per alcune sue esternazioni sui social. Proprio per portare alla destituzione di Petrocelli e alla rielezione di un presidente di commissione la maggior parte dei componenti della terza commissione di Palazzo Madama aveva rassegnato le proprie dimissioni. Su Twitter Pierferdinando Casini, presidente della commissione Esteri prima di Petrocelli, scrive: “La sintesi della riunione della commissione Esteri di questa mattina è: Stefania CRAXI promossa a pieni voti, maggioranza bocciata a pieni voti. Come volevasi dimostrare”.

Potresti leggere

Fisco, mazzata per gli italiani: sale la pressione

Per via di un aumento delle entrate totali delle Amministrazioni pubbliche (cresciute…

Elezioni, via ai ballottaggi: sfida Pd-Fdi. Conte e Salvini, l’obiettivo è non affondare

Si sono aperti i seggi elettorali per i ballottaggi in 65 comuni…

Referendum, la Lega vuole l’election day

“Nel 2011 venne approvato un decreto legge, da me proposto, per istituire…