Ancora immagini terribili dall’Ucraina. Un nuovo drammatico video girato poco prima e subito dopo l’esplosione alla stazione di Kramatorsk dal videoreporter di Donetsk TV Alexei Merkulov, che si trovava sul posto, e rilanciato da Voice of America, mostra i momenti di caos e paura tra le centinaia di persone in fuga dall’Est dell’Ucraina.

Dal filmato si vede una fila composta poca prima che il missile si schiantasse: un’anziana con il deambulatore, donne con i bambini, ragazzine con il bomber e la coda di cavallo bionda, adulti che guardano il telefonino, un movimento di umanita’ normale nonostante tutto che cerca di far passare il tempo in attesa dei treni. I volontari che organizzano le file, spiegano, distribuiscono te’ e caffe’.

Poi nel giro di pochi minuti è scoppiato il caos. All’improvviso il video diventa buio. Riparte immediatamente dopo l’esplosione con le urla dei bambini, persone che entrano ed escono dalla sala d’attesa correndo, altri che recuperano di corsa i bagagli rimasti fuori, un uomo fende la folla tenendo alta la gabbietta del gatto insanguinata, come la sua mano. La gente si muove con confusione, chiama qualcuno al telefono, macchie di sangue sui vestiti, a terra, sul pavimento della sala, alcune donne singhiozzano. L’ennesima documentazione sull’atrocità di quanto sta accadendo, immagini che sarà difficile ‘confutare’.

Potresti leggere

Tre covi di Messina Denaro, trovata agenda con nomi, numeri e cifre

Qualche spunto per gli investigatori è emerso dopo aver setacciato ogni angolo…

Beccio su papa Francesco: “E’ cattivo, vuole la mia morte”

“Vuole la mia morte”, “non pensavo arrivasse a questo punto”, sono queste…

Riprendono gli scontri tra l’Armenia e l’Arzebaigian: Erevan chiede aiuto a Mosca

In virtù del Trattato di amicizia, cooperazione e mutua assistenza tra Armenia…