L’operazione da 44 miliardi di dollari si ferma in attesa che si certifichi il numero effettivo di account falsi sulla piattaforma. L’accordo per acquisire Twitter è “temporaneamente sospeso”. Lo annuncia in un tweet Elon Musk, spiegando che la decisione è stata presa “in attesa di dettagli che supportino il calcolo che gli account di spam/fake rappresentino meno del 5% degli utenti”.

A fine aprile il fondatore di Tesla aveva annunciato un accordo per l’acquisto del social network: un’operazione da 44 miliardi di dollari. Dopo l’annuncio il prezzo delle azioni del servizio di microblogging è sceso di quasi un quarto, da 45,08 dollari giovedì a 34,50 di oggi. L’accordo di Musk per Twitter ha valutato ogni azione a 54,20 dollari.

Nel suo tweet, il miliardario ha incluso un collegamento a un articolo del 2 maggio che citava una dichiarazione di Twitter, in cui la piattaforma stima “che gli account falsi o spam rappresentano meno del 5% degli utenti attivi giornalieri durante il primo trimestre”. Musk ha detto che, come parte dei suoi piani di acquisizione, vuole rimuovere tutti questi account bot.

Potresti leggere

Benzinai, tre giorni di sciopero anche in autostrada: “Dal Governo nessun aiuto”

E’ in programma dalla sera di lunedì 14 dicembre e fino alla…

Boom del turismo, è record per le vacanze di Ferragosto in Italia

Un Ferragosto da tutto esaurito. Da far impallidire anche i risultati dell’estate…

Pasqua, regioni chiuse ma si può andare e venire dall’estero: la protesta di Federalberghi

“Gli alberghi e tutto il sistema dell’ospitalità italiana sono fermi da mesi,…