Vincenzo De Luca

L’ordinanza per l’uso obbligatorio della mascherina in casi di assembramento rimane in vigore, per decisione nazionale. La mia preoccupazione è che non cominciamo a perdere la testa a Carnevale, quindi mangiatevi la lasagna, mangiatevi le zeppole, mangiate quello che diavolo volete, ma tenetevi la mascherina sul volto”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, oggi a margine di un appuntamento a San Valentino Torio (Salerno), ribadendo l’obbligatorietà dell’uso della mascherina all’aperto in caso di assembramenti. “Stiamo veramente tornando alla vita normale – ha aggiunto De Luca – e, se qualcuno ancora non l’ha capito, in Campania abbiamo fatto un miracolo con 10mila dipendenti in meno nella nostra sanità. Cerchiamo di non perdere quello che abbiamo fatto, basta poco. Un po’ di attenzione e un po’ di senso di responsabilità, e davvero ci riprendiamo la vita”.

Potresti leggere

La faida rosa in Forza Italia

“È fisiologico”. Lo dice Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, in una…

Confcommercio, anno nero: persi 107 miliardi

Per la prima volta dopo 25 anni di crescita ininterrotta, il Covid…

De Luca in controtendenza: “Obbligo di mascherina fino a luglio”

“In Campania porteremo la mascherina fino a luglio, vedremo per l’estate, ma dobbiamo…