Curava a casa i pazienti Covid, contrae il virus e muore. Era un sostenitore delle cure domiciliari tempestive per i pazienti affetti dal Covid-19.

Da quando era scoppiata la pandemia, ne aveva curati tanti, senza mai risparmiarsi. Si può dire che Giuseppe Comodo abbia onorato fino all’ultimo la professione del medico.

Purtroppo ha contratto il Coronavirus e le sue condizioni si sono aggravate a tal punto che è finito in un letto della rianimazione dell’ospedale ‘Mauro Scarlato’ di Scafati, in provincia di Salerno dov’è rimasto per circa due settimane.

Il dottore Comodo purtroppo non è riuscito a sconfiggere il virus, il suo cuore ha smesso di battere nella giornata di giovedì. Avrebbe compiuto 69 anni a giugno e, per tanto tempo, ha prestato soccorso a bordo delle ambulanze del 118.

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente, lasciando attonite le tante persone che lo conoscevano. Tanti i messaggi di cordoglio in sua memoria.

Potresti leggere

Uccide la madre a calci e pugni e chiama i carabinieri: “Venite, sono stato io”

“Venite, ho ucciso mamma“. Sarebbero state queste le parole pronunciate al telefono…

Altra tragedia sul lavoro, operaio 49enne perde la vita in fabbrica: schiacciato da una fresa industriale

È morto l’operaio di 49 anni rimasto schiacciato da un’enorme fresa industriale,…

Sfruttamento di lavoratori e reati fiscali, 5 arresti e sequestri per un totale di 85mila euro nel Torinese

Eseguite a Torino, Mappano e nella provincia di Cagliari cinque misure cautelari…