Curava a casa i pazienti Covid, contrae il virus e muore. Era un sostenitore delle cure domiciliari tempestive per i pazienti affetti dal Covid-19.

Da quando era scoppiata la pandemia, ne aveva curati tanti, senza mai risparmiarsi. Si può dire che Giuseppe Comodo abbia onorato fino all’ultimo la professione del medico.

Purtroppo ha contratto il Coronavirus e le sue condizioni si sono aggravate a tal punto che è finito in un letto della rianimazione dell’ospedale ‘Mauro Scarlato’ di Scafati, in provincia di Salerno dov’è rimasto per circa due settimane.

Il dottore Comodo purtroppo non è riuscito a sconfiggere il virus, il suo cuore ha smesso di battere nella giornata di giovedì. Avrebbe compiuto 69 anni a giugno e, per tanto tempo, ha prestato soccorso a bordo delle ambulanze del 118.

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente, lasciando attonite le tante persone che lo conoscevano. Tanti i messaggi di cordoglio in sua memoria.

Potresti leggere

Inps: al via campagna assegno unico, oltre 2,2 mln domande

Crescere un figlio è la sfida più bella, noi la sosteniamo”. È…

Angeli Templari in Basilicata per missione di solidarietà

Missione di solidarietà degli Angeli Templari in Basilicata. La squadra di volontari…

Gianni stroncato da ictus a 44 anni, la moglie dona organi: 4 vite salve

Effettuato prelievo di organi all’ospedale del Mare di Napoli. La scorsa notte,…