Curava a casa i pazienti Covid, contrae il virus e muore. Era un sostenitore delle cure domiciliari tempestive per i pazienti affetti dal Covid-19.

Da quando era scoppiata la pandemia, ne aveva curati tanti, senza mai risparmiarsi. Si può dire che Giuseppe Comodo abbia onorato fino all’ultimo la professione del medico.

Purtroppo ha contratto il Coronavirus e le sue condizioni si sono aggravate a tal punto che è finito in un letto della rianimazione dell’ospedale ‘Mauro Scarlato’ di Scafati, in provincia di Salerno dov’è rimasto per circa due settimane.

Il dottore Comodo purtroppo non è riuscito a sconfiggere il virus, il suo cuore ha smesso di battere nella giornata di giovedì. Avrebbe compiuto 69 anni a giugno e, per tanto tempo, ha prestato soccorso a bordo delle ambulanze del 118.

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente, lasciando attonite le tante persone che lo conoscevano. Tanti i messaggi di cordoglio in sua memoria.

Potresti leggere

Picchiato al bar e ucciso sotto casa, 20 anni al killer di Gianluca Coppola: familiari in lacrime

Condannato a 20 anni di reclusione Antonio Felli, il 32enne accusato dell’omicidio di Gianluca Coppola, il…

Carcere base di spaccio, scatta blitz: 26 arresti, anche agenti

Cocaina, hashish e marijuana entrava nel carcere partenopeo con la benedizione di…

Voto di scambio, nuovo arresto in Sicilia

Un nuovo arresto scuote la campagna elettorale per le regionali siciliane. I…