Undici persone (3 in carcere, 8 ai domiciliari) sono state arrestate su ordine del gip di Milano con l’accusa di corruzione per una serie di appalti pilotati per l’affidamento dei servizi di ristorazione collettiva in scuole e istituti per anziani, e di pulizie in uffici pubblici dell’hinterland del capoluogo lombardo. Stando all’inchiesta del primo nucleo operativo metropolitano della GdF di Milano, coordinati dal procura, nell’arco di un anno, sarebbero stati assegnati con modalita’ illecite, 11 contratti di fornitura, per un valore complessivo di 39 milioni di euro da parte di diversi enti locali dell’hinterland milanese e lombardi (comuni di Buccinasco, Cornaredo, Mediglia, Ranica, Flero) a favore delle imprese alle quali erano direttamente collegati, o di altre disposte a pagare una “tangente” compresa fra l’1 e il 2 % del prezzo posto a base d’asta della gara.

Potresti leggere

La madre si allontana, bimbo annega nella vasca e muore in ospedale

Era nella vasca da bagno insieme al fratellino di tre anni quando ha ingerito dell’acqua nel…

Ingresso della Finlandia nella Nato, da Helsinki: “Il processo sarà più rapido possibile”

La Finlandia pronta a entrare nella Nato. Secondo il ministro finlandese per…

Navi russe distrutte in Crimea dai droni, Mosca: “C’è Londra dietro l’attacco”

Quattro navi della Marina russa sono state colpite a Sebastopoli, in Crimea (la penisola ucraina che…