Via libera all’unanimita’ del plenum del Consiglio superiore della magistratura alla richiesta di aspettativa elettorale presentata dal sostituto procuratore generale di Napoli Catello Maresca, il quale sta valutando una candidatura “civica” a sindaco del capoluogo campano in vista delle prossime elezioni amministrative.

Si tratta di un’aspettativa non retribuita, fino alla data di proclamazione dei risultati della consultazione elettorale.

Potresti leggere

Dossier Russia, non ci sono partiti italiani. La conferma dell’Intelligence

“E’ istituzionalmente sgarbato che io vada ad essere audito su questo argomento…

Cgil, Landini contro Draghi: “Nessuna risposta”

“Oggi non abbiamo avuto risposte” dal governo, “non c’e’ soddisfazione”. Cosi’ il…

Votazione Quirinale, Boccia lancia l’allarme: “Non ci sono numeri, serve compromesso”

Proprio nella giornata in cui si aprono le votazioni per il Qurinale,…