Via libera all’unanimita’ del plenum del Consiglio superiore della magistratura alla richiesta di aspettativa elettorale presentata dal sostituto procuratore generale di Napoli Catello Maresca, il quale sta valutando una candidatura “civica” a sindaco del capoluogo campano in vista delle prossime elezioni amministrative.

Si tratta di un’aspettativa non retribuita, fino alla data di proclamazione dei risultati della consultazione elettorale.

Potresti leggere

Carfagna e De Luca, nuovo strappo a Salerno

“Sono sconcertata per l’assenza della Regione, della Provincia di Salerno e del…

Conte vuole far cadere il governo

“Staccare la spina al governo adesso sarebbe una follia”, si sfoga un…

Primarie Pd, testa a testa tra Bonaccini e Schlein

Un testa a testa Bonaccini-Schlein. I primissimi dati del voto nei circoli…