Manfredi scende in campo per Napoli: "Ricominciare dai nostri giovani che emigrano"

”Il mio unico interesse e’ governare bene e nell’interesse dei cittadini, tutto il resto e’ funzionale a questo”. Lo ha detto il sindaco della Citta’ metropolitana, Gaetano Manfredi, in occasione dell’insediamento del Consiglio a seguito delle elezioni che si sono svolte lo scorso 13 marzo. Manfredi ha sottolineato come la Citta’ metropolitana sia ”un organo importante perche’ ha funzioni di programmazione ma anche di gestione perche’ tocca materie fondamentali come le strade, le scuole, la rigenerazione urbana, il turismo e dunque avra’ un ruolo molto importante nella politica dei prossimi anni e cerchero’ di darle questo ruolo anche in relazione agli investimenti che sono previsti nel Pnrr. Ci sara’ molto da lavorare”. E proprio in relazione ai progetti dell’ente candidati al Pnrr, Manfredi ha puntato l’accento sull’importanza di fare buoni progetti, di intercettare risorse: ”Servono capacita’ progettuale – ha affermato – capacita’ di riuscire a negoziare ai tavoli giusti per avere i finanziamenti che servono al territorio, capacita’ di spendere in maniera efficace e trasparente”. Nei prossimi giorni il sindaco metropolitano lavorera’ all’assetto organizzativo dell’ente, alla costituzione delle commissioni ”mai costituite nella legislatura precedente”, all’assegnazione delle deleghe e alla scelta del vicesindaco. ”Ci confronteremo con gli eletti e con le forze politiche – ha concluso Manfredi – desidero avere una Citta’ metropolitana partecipata e in cui ci sia pari dignita’ fra tutti i Comuni indipendentemente dal fatto che siano o meno rappresentati in Consiglio e indipendentemente da chi”.

Potresti leggere

Piantedosi convoca Comitato per Ordine e Sicurezza: “Immigrazione e baby gang nostre priorità”

Il neoministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha annunciato nel corso di un intervento…

Conte alza il tiro contro il Pd

Dobbiamo parlarci col Pd e capire quale sia l’orientamento: chi vuole lavorare…

Aborto, la replica di Meloni alla Ferragni è una supercazzola: “Dare a donne diritto di non farlo”

Torna a parlare dell’aborto Giorgia Meloni dopo le “curiose ricostruzioni di donne con appelli…