Quattro persone risultano al momento disperse a Casamicciola, sull’isola di Ischia, dopo la frana di questa mattina. Si tratta di una famiglia composta da marito, moglie e un neonato e di una 25enne che si trovavano in due abitazioni travolte dal fango lungo via Celario. Lo rendono noto i Carabinieri. ANSA

Cinque persone risultano al momento disperse a Casamicciola, sull’isola di Ischia, dopo la frana di questa mattina provocata dal maltempo.

Tra i dispersi una una famiglia composta da marito, moglie e un neonato e  una 25enne che si trovavano in due abitazioni travolte dal fango lungo via Celario.

Un uomo è stato recuperato e salvato dai soccorritori, Carabinieri, Protezione civile e Vigili del fuoco. L’uomo è cosciente.

Alcune persone sono rimaste bloccate all’interno dell’Hotel Terme Manzi di Casamicciola, senza corrente elettrica. Sul posto stanno arrivando i soccorsi.

Nelle immagini che arrivano da Casamicciola si vedono macchine che nella notte sono state trasportate da fiumi di fango e case travolte o sfiorate dal largo fronte della frana. A Casamicciola sono arrivate da subito alcune squadre dei Vigili del Fuoco cercando di raggiungere i posti finora isolati per i vari punti della frana. Sul posto anche sommozzatori e nautici per presenza di veicoli a mare. In mattinata è giunta alla sala operativa una richiesta di soccorso per l’edificio interessato dalla frana. Verifiche sono in corso. Mezzi movimento terra inviati dalla sede centrale dei vigili del fuoco di Napoli.

Potresti leggere

Naufragio di Cutro, iniziate le audizioni per la “procedura di relocation” in Germania

Sono iniziate questa mattina le audizioni per la “procedura di relocation” in…

Decreto Ucraina, via libera dal Senato. M5s votano sì

L’Aula del Senato ha detto si’ alla fiducia posta dal Governo al decreto…

Ministero per l’Innovazione a Milano, la Carfagna replica a Salvini: “Si vede che ha lavorato poco”

Mara Carfagna risponde alla proposta di Matteo Salvini di spostare il ministero…