E’ stato rintracciato a Sabaudia, dov’era in vacanza con la famiglia, Michele Onorato, 58 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico “Cesarano” arrestato dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia.

I militari gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli (ufficio esecuzioni penali). Il 58enne e’ chiuso ora nel carcere di Frosinone a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

Deve scontare la pena residua di 4 anni e 2 mesi per i reati di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso e falsificazione dei valori di bollo in concorso commessi a Castellammare e nei comuni limitrofi a partire dal 2006.

Potresti leggere

Agguato a Napoli, uomo ucciso a colpi d’arma da fuoco: il nome

uesta notte i carabinieri del nucleo operativo di bagnoli sono intervenuti in…

Paola Egonu: “In Italia c’è razzismo, che senso ha far nascere un figlio nero?”

“Vale la pena far nascere un bambino e condannarlo all’infelicità?”. E’ lo…

Guerra in Ucraina, domani i negoziati con la Russia: intanto è pioggia di bombe sulle città

Negoziati tra Russia e Ucraina. Domani mattina in Bielorussia ci sarà l’incontro tra le due delegazioni. Ma sulle città ucraine piovono bombe