Carlo Calenda continua a ‘sferrare’ attacchi contro i suoi avversari. Il leader di Azione ha definito ‘demenziale’ la campagna elettorale cui stiamo assistendo.

“Questa campagna elettorale, anche ieri, è diventata demenziale, tra Letta che parla di allarme democratico la mattina e non allarme democratico pomeriggio, la Meloni che propone le bicamerali. Qui stanno chiudendo tutte le imprese, da quelle commerciali a quelle industriali ed artigiane, noi rischiamo di avere insieme la recessione e un milione di persone per strada”, queste le parole di Calenda.

Potresti leggere

Referendum per la giustizia, domani si vota: le ragioni del ‘Si’ e quelle del ‘No’

Sono cinque i Referendum sulla giustizia sui quali sono chiamati gli elettori…

Ucraina: Meloni, riunione Macron-Zelensky errore politico

Quello che e’ giusto e quello che era importante della giornata di…

Ucraina, alta tensione Usa-Russia: Washington invia armi pesanti e Mosca avvia esercitazioni nucleari

Gli Usa forniranno all’Ucraina sistemi missilistici “più avanzati” per colpire “obiettivi strategici”,…