Carlo Calenda continua a ‘sferrare’ attacchi contro i suoi avversari. Il leader di Azione ha definito ‘demenziale’ la campagna elettorale cui stiamo assistendo.

“Questa campagna elettorale, anche ieri, è diventata demenziale, tra Letta che parla di allarme democratico la mattina e non allarme democratico pomeriggio, la Meloni che propone le bicamerali. Qui stanno chiudendo tutte le imprese, da quelle commerciali a quelle industriali ed artigiane, noi rischiamo di avere insieme la recessione e un milione di persone per strada”, queste le parole di Calenda.

Potresti leggere

Crisi di governo, Draghi incontra Letta e fa infuriare Meloni e Salvini

“All’inizio del vertice del centrodestra di governo è stato espresso sconcerto perché…

Frana Ischia, trovato corpo di una bambina: era sotto un materasso

Si era rifugiata sotto al letto durante la tempesta di fango che…

Il governo vara il provvedimento anti-rincari

La procura di Milano ha ribadito la richiesta di rinvio a giudizio…