bollette

Bollette luce e gas, aumenti in arrivo nei primi 3 mesi del 2021. Le alte quotazioni delle materie prime all’ingrosso, tornate sui livelli di un anno fa, nel primo trimestre del 2021 portano ad un incremento delle bollette dell’energia per la famiglia tipo in tutela del +4,5% per l’elettricità e del +5,3% per il gas. Dato, quest’ultimo, legato anche alla consueta stagionalità con la relativa crescita invernale della domanda. Lo rende noto Arera in un comunicato precisando che per quanto riguarda gli effetti sui consumatori (al lordo tasse) la famiglia tipo comunque beneficia ancora di un risparmio complessivo di circa 146 euro/anno.

Nel dettaglio, per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021) sarà di circa 488 euro, con una variazione del -10,2% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° aprile 2019 – 31 marzo 2020), corrispondente a un risparmio di circa 55 euro/anno.

Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 950 euro, con una variazione del -8,8% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, corrispondente ad un risparmio di circa 91 euro/anno. La famiglia tipo ha consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW; per il gas i consumi sono di 1.400 metri cubi annui.

Potresti leggere

In Italia non c’è lavoro, aumenta la disoccupazione: il dramma dei giovani

A ottobre gli occupati diminuiscono lievemente rispetto a settembre (-0,1% pari a…

Aslimitaly ha partecipato all’iniziativa “Piano Sviluppo Locale Diretto 2021-2027”

La cornice è stata la magnifica Certosa di Padula,una maestosa struttura di…

Amazon, si cambia: Bezos si dimette da ‘Ad’ della società

Jeff Bezos, fondatore di Amazon, si dimette da ad della società e…