Berlusconi

La sicurezza dei cittadini è il primo compito di uno Stato liberale. Oggi in Italia vi sono molte carenze, nonostante l’ottimo lavoro della Polizia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza. Noi quando saremo al Governo ripristineremo ed estenderemo l’istituto del poliziotto di quartiere e l’operazione ‘strade sicure’ con l’utilizzo delle Forze Armate a fianco delle Forze dell’Ordine, per vigilare soprattutto nelle periferie e prevenire i reati nelle città”. Lo afferma Silvio BERLUSCONI, nella consueta pillola elettorale quotidiana. “Oggi -aggiunge l’ex premier- l’organico delle Forze dell’Ordine è troppo ridotto: abbiamo il dovere di potenziarlo in modo adeguato e le retribuzioni dei loro membri devono aumentare di un terzo”.

Potresti leggere

Calenda ringrazia Matteo Renzi: “Gesto generoso, onorato di essere leader”

Carlo Calenda ha commentato l’accordo elettorale da poco trovato con Matteo Renzi.…

Comunali, Salvini spinge Maresca: “Anche senza simboli”

Catello Maresca sara’ il candidato del centrodestra a sindaco di Napoli? “Me…

Trasporti e infrastrutture, se a Napoli c’è stata la ‘sveglia’ è merito del neo assessore Cosenza

Edoardo Cosenza. L’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità della Giunta Manfredi ha dato spinta ai progetti della città di Napoli