Non c’è stato nulla da fare per lo chef Alessio Terranova, rimasto coinvolto in un incidente sul ponte della statale 113, al confine tra Oliveri e Falcone, nel Messinese.

Viaggiava a bordo di una Bmw bianca che, per cause in corso di accertamento, si schiantata contro il guard rail. Inutile la corsa verso l’ospedale di Patti, troppo gravi i traumi riportati. Terranova muore a 37 anni.

Un altro passeggero dell’auto, un 33enne, e’ rimasto ferito ed e’ ricoverato all’ospedale Fogliani di Milazzo. Terranova originario di Falcone tornava dall’esperienza come chef di Casa Sanremo, dove era aveva cucinato alcune sue note ricette.

”In meno di una settimana – ha commentato su Facebook il sindaco di Falcone in una nota di cordoglio – dall’immensa soddisfazione professionale di Sanremo ed al farci gioire per te e con te, a lasciarci distrutti e smarriti per il tuo tragico ed improvviso addio alla vita! Avevi tanti progetti di cui mi parlavi con entusiasmo ed anche ingiustizie subite da riscattare; invece tutto e’ finito cosi’, con uno schianto fatale ed a ciascuno di noi rimarra’ dentro quella parola non detta, quell’atto non fatto”.

Potresti leggere

La Consulta: non è più obbligatorio dare il cognome del padre, i figli avranno anche quello della madre

Ai figli il cognome dei due genitori. Sono illegittime tutte le norme…

Cuneo, rapina in gioielleria finisce nel sangue. Il titolare spara e uccide due ladri

E’ finito nel sangue l’assalto ad una gioielleria di Grinzane Cavour, storico…

Provano ad attraversare in autostrada, due stranieri investiti e uccisi sull’A10: grave una terza persona

Tragedia questa mattina sull’autostrada dei Fiori: due migranti sono morti e un…