covid-19

Il primo carico di forniture mediche anti-Covid britanniche, tra cui 100 ventilatori e 95 concentratori di ossigeno, sono arrivate in India.

Lo ha annunciato su Twitter il portavoce del ministero degli Esteri indiano, Arindam Bagchi, postando la foto dell’attrezzatura che viene scaricata da un aereo della Lufthansa a New Delhi, con la didascalia “cooperazione internazionale al lavoro”.

La Gran Bretagna, uno dei tanti Paesi che in queste ore ha dato la sua disponibilita’ ad aiutare l’India, inviera’ in settimana nove container di equipaggiamenti con altri 495 concentratori di ossigeno, 120 ventilatori non invasivi e 20 ventilatori manuali.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Prima notte di guerra in Ucraina, Zelensky: “Vogliono uccidere me e la mia famiglia. 137 eroi morti”

Le forze armate russe in Ucraina colpiscono anche obiettivi civili: è questo…

Zelensky obiettivo dell’esercito russo: “La mia gente mi protegge”. Poi l’appello all’Occidente: “Ci serve altro, massacrano civili”

Le forze russe si starebbero preparando a lanciare l’assalto a Kiev. Tra…

L’attacco di Putin all’Occidente: “È colpa delle sanzioni se aumenteranno il prezzo di alimentari ed energia”

L’attacco di Putin all’Occidente. Le parole del presidente russo riportate dalle agenzia di stampa locali.