covid-19

Il primo carico di forniture mediche anti-Covid britanniche, tra cui 100 ventilatori e 95 concentratori di ossigeno, sono arrivate in India.

Lo ha annunciato su Twitter il portavoce del ministero degli Esteri indiano, Arindam Bagchi, postando la foto dell’attrezzatura che viene scaricata da un aereo della Lufthansa a New Delhi, con la didascalia “cooperazione internazionale al lavoro”.

La Gran Bretagna, uno dei tanti Paesi che in queste ore ha dato la sua disponibilita’ ad aiutare l’India, inviera’ in settimana nove container di equipaggiamenti con altri 495 concentratori di ossigeno, 120 ventilatori non invasivi e 20 ventilatori manuali.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Guerra in Ucraina, dal Pentagono: “Diminuiscono forze della Russia, rischio affidamento al nucleare”

Nuovo allarme dal Pentagono sulla guerra in Ucraina Vladimir Putin potrebbe ricorrere…

Nucleare, l’Onu denuncia: “La Russia blocca la risoluzione sulla non proliferazione”

La Russia ha bloccato l’adozione di una dichiarazione congiunta al termine della…

Fermano auto per un controllo, due agenti uccisi in Germania: “Ci stanno sparando addosso”

Due agenti di polizia tedeschi sono stati uccisi oggi durante un controllo…