agguato

Ancora spari nel Napoletano. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti ieri sera in via Nino Taranto, nel complesso di palazzine popolari noto come ‘legge 219’.

Giuseppe Orefice, 20 anni, e’ stato colpito al petto da un proiettile esploso con un arma da fuoco. Trasportato presso l’ospedale di Nola, e’ ricoverato in prognosi riservata, in pericolo di vita.

Indagini in corso per ricostruire dinamica evento.

Potresti leggere

Omicidio per il reddito di cittadinanza, indagata coppia per la scomparsa di Rosa Maria Luisa Bechere

La Procura della Repubblica di Tempio Pausania ha iscritto due persone nel…

Uccisa la bimba scomparsa: la confessione della mamma della piccola Elena

Elena Del Pozzo è stata uccisa. Il cadavere della bambina di 4 anni rapita…

Calabria, studenti denunciano molestie: indagato un docente

Studenti molestati in Calabria. Avviate le indagini. La mobilitazione giovanile e la comunità scossa dalla vicenda