agguato

Ancora spari nel Napoletano. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti ieri sera in via Nino Taranto, nel complesso di palazzine popolari noto come ‘legge 219’.

Giuseppe Orefice, 20 anni, e’ stato colpito al petto da un proiettile esploso con un arma da fuoco. Trasportato presso l’ospedale di Nola, e’ ricoverato in prognosi riservata, in pericolo di vita.

Indagini in corso per ricostruire dinamica evento.

Potresti leggere

Polizia soccorre una donna, ambulanza investe agente e fugge via: non c’era nessuna emergenza

Ha investito un poliziotto intento a soccorrere un’anziana a bordo di un’auto in panne ed…

Ritrovata l’auto rubata a Kvaratskhelia

Rubata e ritrovata nel giro di poche ore l’auto noleggiata mesi fa…

Napoli, Gianluca Coppola ferito in un agguato per gelosia muore a 27 anni in ospedale

Non ce l’ha fatta Gianluca Coppola, il 27enne originario di Casoria stato colpito…