Agguato a Ponticelli, periferia est di Napoli, dove un uomo è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco mentre si trovava all’interno della sua auto ed era in sosta. I killer sono entrati in azione intorno alle 16.30 di giovedì 2 marzo in via Ravioncello, all’altezza del civico 120. La vittima non è stata ancora identificata.

Sul posto i carabinieri per i rilievi e per avviare le indagini di quello che sembrerebbe trattarsi di un omicidio di matrice camorristica.

L’omicidio avviene a tre settimane di distanza da quello di Federico Vanacore, 33enne crivellato lo scorso 6 febbraio sempre all’interno della propria auto lungo viale Margherita a Ponticelli davanti a decine di persone. Aveva precedenti per droga e negli ultimi tempi era dedito soprattutto al furto di auto, soprattutto di lusso, poi restituite con il “cavallo di ritorno”.

A Ponticelli, nonostante i recenti arresti, è in corso da tempo una faida tra i clan De Micco-De Martino e i De Luca Bossa-Minichini-Schisa-Casella. Al vaglio le immagini delle telecamere presenti nella zona ed eventuali, ma sempre più rare, testimonianze.

Potresti leggere

Carcere base di spaccio, scatta blitz: 26 arresti, anche agenti

Cocaina, hashish e marijuana entrava nel carcere partenopeo con la benedizione di…

Schianto tra due auto nel Trevigiano, muoiono due donne che viaggiavano assieme

Ancora sangue sulle nostre strade, tragico il bilancio dell’ultimo incidente avvenuto nella…

Napoli, razzia nella sede dell’Anpi: danni e furto

Nella notte tra il 18 ed il 19 gennaio la sede dell’Anpi…