Un giovane di 18 anni è stato ferito la scorsa notte a colpi d’arma da fuoco a Varcaturo, comune in provincia di Napoli. Stando a quanto raccontato alla polizia, intervenuta poco dopo la mezzanotte al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, sarebbe stato ferito da alcune persone che l’avrebbero affiancato a bordo di un’auto mentre era alla guida della propria vettura.

Il 18enne, che si chiama Gennaro Ramondino ed è già noto agli archivi delle forze dell’ordine, è stato raggiunto da un proiettile al braccio destro. Assistito dai sanitari, ha riportato una prognosi di 30 giorni ed è stato dimesso. Sul luogo indicato dalla vittima, via Ripuaria all’altezza di una delle rotonde di Varcaturo, gli agenti hanno ritrovato alcuni bossoli.

Indagini in corso da parte del commissariato di Pozzuoli e della Squadra Mobile di Napoli. Al vaglio la versione del 18enne e la visione delle telecamere presenti nella zona. Non è chiaro se si tratti di un tentativo di rapina o di una ‘punizione’ in seguito a frizioni.

Potresti leggere

Arriva l’estate senza restrizioni

Come governo “abbiamo l’obiettivo del 15 giugno e io credo ci sara’…

Dramma a Milano, donna di 38 anni investita e uccisa da un mezzo pesante

Una donna di 38 anni è morta nel pomeriggio dopo essere stata…

Giovane trovato morto nel college, i maltrattamenti e la delusione per un compito sbagliato: ipotesi suicidio

Giovane trovato morto nel college. Le indagini, l’arrivo della famiglia negli Usa e l’autopsia. Il ragazzo è originario della Campania