E’ stato riconosciuto grazie alle immagini delle telecamere interne della stazione Termini di Roma l’uomo che la notte del 31 dicembre ha accoltellato la giovane turista israeliana di 24 anni. Gli agenti della questura stanno dando la caccia al cittadino polacco, un senza dimora.

Dovrebbe essere lui l’aggressore che ha colpito la 24enne mentre faceva il biglietto allo sportello automatico nell’ala della stazione Termini piu’ vicina a via Marsala. Le telecamere interne allo scalo ferroviario hanno ripreso, oltre alle coltellate inferte alla ragazza, anche il volto del giovane che, mostrato ai frequentatori abituali della stazione, lo hanno riconosciuto come un senza dimora che spesso si aggira nella zona.

Gli investigatori, quindi, oltre alle sembianze hanno anche il nome dell’aggressore che dal 31 dicembre, non e’ stato piu’ visto in zona. Gli investigatori, quindi, lo stanno cercando nelle zone maggiormente frequentate dei senza dimora.

Potresti leggere

Via ai negoziati tra Russia e Ucraina, Zelensky: “Via le truppe invasori e adesione all’Ue”. L’Onu: “Centinaia di vittime civili”

Negoziati tra Russia e Ucraina. L’obiettivo è il cessate il fuoco e la pace. Da valutare le dovute condizioni tra le parti

La mattanza in Ucraina uccide due giornalisti, Zelensky: “È ovvio che non possiamo entrare nella Nato”. Mosca: “Kiev non è seria”

Mentre sono ripresi i negoziati tra Mosca e Kiev, il presidente Zelensky,…

Guerra e gas, la Russia annuncia: “Inizia grande tempesta globale”

Sta iniziando una “grande tempesta globale” derivante dalle azioni dell’Occidente. Parole di Dmitrij…