Ha ucciso ieri la moglie in casa, poi dopo una notte di ‘riflessione‘ ha telefonato il suo avvocato e si è costituito nel pomeriggio in commissariato.

Femminicidio a Roma dove un uomo di 76 anni, Piero Bergantini, ha ammazzato a colpi d’arma da fuoco Caterina, la consorte 72enne, in un’abitazione di via Mascagni. La coppia, secondo una prima ricostruzione, si stava separando ma i motivi che hanno spinto l’uomo ad uccidere la donna sono al momento al vaglio degli investigatori.

L’omicidio sarebbe avvenuto domenica e oggi pomeriggio, l’avvocato, raccolta la confessione del suo cliente, non ha potuto far altro che mandare via i clienti che erano in attesa nel suo studio e ha accompagnato l’uomo dalla polizia. Gli agenti, sul caso indaga la Squadra Mobile, sono andati nell’appartamento trovando il corpo esanime della donna così come descritto dal marito. La dinamica di fatti è in via di ricostruzione.

Potresti leggere

Cade con l’auto da un ponte, uomo di 60 anni trovato morto

Un uomo di 60 anni residente a Baio Dora è stato trovato…

Agguato a Napoli, uomo ucciso tra la folla a Ponticelli

Agguato di camorra a Napoli dove poco dopo le 16.30 di lunedì 6 febbraio un uomo…

Auto finisce fuori strada e fa una carambola, muore 31enne

Ennesimo incidente mortale all’alba di oggi a San Giovanni Suergiu. Un agricoltore…