piscina

Un bambino di 2 anni è annegato nella piscina della villetta dove abitava. E’ successo intorno alle 20 di ieri in via Maddalena, a Città Sant’Angelo, a Pescara. A chiamare il 112 sono stati proprio i genitori che, dopo averlo perso di vista pochi attimi, sono corsi a cercarlo trovandolo ormai senza vita nella piscina.

Inutili i tentativi di soccorrerlo prestati per primi dalla mamma e dal papà. Sul posto i carabinieri non hanno potuto che constatare il decesso. Ulteriori accertamenti sono in corso ma, dai rilievi effettuati, sembrerebbe trattarsi di una disgrazia.

 

Potresti leggere

Terribile incidente a Frosinone, uomo di 53 anni muore: gravi il figlio della vittima e bimbo di 7 anni

Un uomo di 53 anni è morto e due minorenni sono rimasti…

In giro con il camper con le prostitute, multato nonnino: “E’ colpa del vaccino”

La polizia municipale lo ha fermato per ben due volte nel giro di un’ora…

Incidente per Gianni Morandi, inciampa sul fuoco mentre brucia sterpaglie: ricoverato d’urgenza

Gianni Morandi è stato ricoverato per ustioni all’ospedale Maggiore. Il cantante, secondo quanto…