Violenta rapina a Brindisi

Ha tentato di uccidere la moglie mentre era a letto, probabilmente dormiva, aggredendola con delle forbici e colpendola alla gola e al petto. E’ quanto successo la scorsa notte in un’abitazione di Crispano, comune dell’area a nord di Napoli. La donna, 71 anni, è stata soccorsa dai familiari e portata in codice rosso all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Sottoposta a intervento chirurgico dai medici, le sue condizioni sembrerebbero stabili: non versa in pericolo di vita.

Il marito, 74 anni, grazie anche alle testimonianze fornite dai parenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Caivano, su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord. Dovrà rispondere di tentato omicidio. L’uomo è stato trasferito nel carcere di Napoli-Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

Potresti leggere

Denise Pipitone, scatta la perquisizione: alla ricerca di una botola o di un muro dove avrebbero potuto nascondere un corpo

I carabinieri della Scientifica di Trapani stanno effettuando una ispezione nell’abitazione di…

Naufragio di Cutro, si attende incidente probatorio per le testimonianze dei superstiti

Potrebbe svolgersi la prossima settimana l’incidente probatorio chiesto dalla Procura di Crotone al…

Bimbo cade in un pozzo, fiato sospeso per Rayan bloccato da 3 giorni

Fiato sospeso in Marocco mentre proseguono le operazioni di recupero del piccolo…