Terrore in un centro commerciale di Copenaghen dove diverse persone sono state colpite da un uomo fermato poco dopo dalla polizia. Al momento il bilancio dell’attacco non è ancora certo: “sappiamo che ci sono diversi morti” e “diversi feriti” ha annunciato in conferenza stampa il capo della polizia di Copenaghen, l’ispettore Soren Thomassen.

L’episodio è avvenuto all’interno del Field’s shopping centre, nel distretto di Amager, situato tra il centro città e l’aeroporto della capitale. Dai video che girano sui social, si sentono diversi spari che danno il via al fuggi fuggi generale.  “Siamo presenti in gran numero e massicciamente al Fields, dove abbiamo ricevuto segnalazioni di spari”, riferisce la polizia di Copenaghen, che chiede a chiunque abbia visto, sentito o filmato qualunque cosa di riferirlo alla polizia stessa sul posto o di chiamare il 114.

L’uomo arrestato dalla polizia è un 22enne danese. “Non abbiamo informazioni che altri siano coinvolti, questo è ciò che sappiamo adesso”, ha dichiarato. Non è esclusa, al momento, la possibilità che la sparatoria nel centro commerciale possa essere legata al terrorismo.

Mi hanno urlato ‘sdraiati, sdraiati. Qualcuno sta sparando’. Sono andato sotto il bancone del bar e mi sono sdraiato e sono rimasto lì immobile, fino all’arrivo della polizia”. E’ quanto racconta – secondo quanto il sito danese Jylland Post – un testimone che era nel centro commerciale di Copenaghen. “Ho sentito almeno 15 spari, era tutto irreale, come in un film”, aggiunge.

Una donna racconta a Tv2 che si trovava con un’amica in un ristorante all’ultimo piano quando ha visto molte persone che all’improvviso si sono precipitate verso l’uscita, a quel punto ha sentito uno sparo. La testimone aggiunge che, mentre correva verso l’uscita, ha sentito poi altri due spari nel mall, mentre tutti correvano fuori il più velocemente possibile. Diversi testimoni hanno riferito a Tv2 di scene di panico.

La sindaca di Copenaghen, Sophie H. Andersen, ha annunciato di avere attivato il piano di crisi dopo la sparatoria ad un centro commerciale nella capitale danese. “Arrivano rapporti terribili sulla sparatorie al Fields. Non sappiamo ancora con certezza quanti siano rimasti feriti o morti, ma è molto grave – ha scritto su Twitter – E’ stato attivato il piano di crisi. Siamo in stretto contatto con la polizia”.

Potresti leggere

Bombardato teatro Mariupol usato come rifugio: “Centinaia di civili uccisi”

È stato bombardato il Teatro drammatico di Mariupol dove “centinaia di civili”…

Renzi risponde a Berlusconi: “Tra noi rapporto di rispetto, ma non ci uniamo al centrodestra”

Matteo Renzi chiude a una possibile alleanza con Forza Italia. Il leader…

“Uccido te e tua figlia”, identificato l’autore delle minacce alla Meloni: è un 27enne siciliano

E’ stato identificato dalla Polizia l’autore delle minacce alla Presidente del Consiglio…