Manfredi

La macchina si e’ messa in movimento sotto il coordinamento del ministero dell’Interno con le Prefetture. Ci stiamo attrezzando anche a Napoli per garantire l’accoglienza perche’ la comunita’ ucraina in citta’ e’ molto grande e ci aspettiamo un arrivo significativo di profughi, di familiari”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, in merito al tema dell’organizzazione dell’accoglienza dei cittadini ucraini in fuga dal loro Paese a causa della guerra. Il sindaco ha riferito che domani ci sara’ un incontro in Prefettura per garantire l’assistenza a tutti i profughi che arrivano e anche per affrontare il tema delle procedure relative al rilascio del permesso di soggiorno temporaneo.

Potresti leggere

Offesa sessista durante consiglio regionale: “Le ho consigliato i gargarismi di pisello”

“Le ho consigliato i gargarismi di pisello“. Parole dette da Rocco Leone, consigliere…

Salvini, via il numero chiuso da Medicina

“Proposta della lega: via il numero chiuso a medicina. Non costa nulla,…

De Benedetti asfalta il Pd: “Partito di baroni ma se appoggia Moratti in Lombardia può far cadere il Governo”

Il Partito democratico “ha conquistato la borghesia e perso il popolo”, è…