Prosegue sull’A1, nel trattato casertano compreso tra Capua e Caianello, la protesta dei camionisti contro il caro carburante, iniziata nella tarda serata di ieri con un blocco che ha interessato il tratto che va dal casello che conduce all’autostrada Salerno-Reggio Calabria fino alla barriera di Napoli Nord, a Caserta. Decine di tir hanno poi proseguito in mattinata la protesta attuando una rallentamento tra Capua e Caianello e poi un blocco del casello di Caianello, con disagi per gli automobilisti; si tratta pero’ di “blocchi mobili”, che vengono imposti e poi rimossi.

Potresti leggere

Giovanni travolto e ucciso a 15 anni da soldatessa ubriaca

Alcol nel sangue quattro volte il limite consentito. Era ubriaca la soldatessa…

Scacco alla ‘ndrangheta, il blitz contro le cosche radicate a Roma

Operazione della Direzione Investigativa Antimafia a Roma e provincia, in Lazio, e…

Bimbo di 2 anni muore annegato in piscina: indagati i genitori

Si terrà oggi l’autopsia su Lorenzo Grilli, il piccolo morto lunedì sera annegato…