Prosegue sull’A1, nel trattato casertano compreso tra Capua e Caianello, la protesta dei camionisti contro il caro carburante, iniziata nella tarda serata di ieri con un blocco che ha interessato il tratto che va dal casello che conduce all’autostrada Salerno-Reggio Calabria fino alla barriera di Napoli Nord, a Caserta. Decine di tir hanno poi proseguito in mattinata la protesta attuando una rallentamento tra Capua e Caianello e poi un blocco del casello di Caianello, con disagi per gli automobilisti; si tratta pero’ di “blocchi mobili”, che vengono imposti e poi rimossi.

Potresti leggere

‘Faida’ dei supermercati a Caiazzo, istituzioni e giustizia nel caos: il Tar e il Consiglio di Stato vanno ‘in tilt’

Nonostante la sospensiva del Consiglio di Stato, il TAR Campania – “scavalcando…

Lascia la figlia sul lido e si apparta con un uomo per ore: trovata seminuda e ubriaca

Va con la figlia di 10 anni al lido ma inizia a bere e decide di…

Malato di Sla, detenuto scarcerato dopo mesi di appelli e istanze: “Non riusciva a stare in piedi”

Affetto da una grave forma di Sla e ridotto quasi in fin di…