Prosegue sull’A1, nel trattato casertano compreso tra Capua e Caianello, la protesta dei camionisti contro il caro carburante, iniziata nella tarda serata di ieri con un blocco che ha interessato il tratto che va dal casello che conduce all’autostrada Salerno-Reggio Calabria fino alla barriera di Napoli Nord, a Caserta. Decine di tir hanno poi proseguito in mattinata la protesta attuando una rallentamento tra Capua e Caianello e poi un blocco del casello di Caianello, con disagi per gli automobilisti; si tratta pero’ di “blocchi mobili”, che vengono imposti e poi rimossi.

Potresti leggere

Martusciello infila Manfredi e spinge per lady Caldoro in lista

Tutto nasce da una conversazione sui sociale. Poi l’offerta: “Sarebbe un onore…

Zelensky sarà (virtualmente) a Firenze

Ci sara’ anche un collegamento video con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky…

Poggiomarino. Fornillo, una promessa mantenuta  

  Promessa mantenuta. Cominciati questi mattina i lavori di rifacimento dell’asfalto e…