Conte non è il presidente del Movimento 5 Stelle

Nervi tesi alla riunione del Consiglio nazionale M5S, durato quasi tre ore e aggiornato a domani. Bocche cucite dai membri dell’organismo pentastellato, ma alcuni presenti raccontano all’Adnkronos di momenti di grande tensione, “meglio dormirci su, sennò finiva male”, taglia corto uno dei partecipanti lasciando l’incontro. Che è stato aggiornato a domani ma senza alcuna convocazione al momento. Poche parole dal leader del Movimento Giuseppe Conte, che ha lasciato la sede di via di Campo Marzio inseguito dai cronisti: “Ci siamo confrontati e abbiamo preso atto delle dimissioni del presidente Draghi. Ha preso questa decisione e ne prendiamo atto. Ci aggiorniamo domani”, chiude Conte glissando alla domanda su un eventuale fiducia a Draghi mercoledì prossimo.

Potresti leggere

Berlusconi vuole cancellare la Severino

Certo che va affossata” la Legge Severino. Lo ha detto l’ex premier…

Il Tribunale di Napoli gela Conte: rigettato ricorso

Il Tribunale di Napoli ha rigettato l’istanza avanzata dal Movimento 5 stelle…

I due anni di pandemia visti da Speranza

“Due anni fa fummo costretti a fare scelte difficili, oggi il 91%…