I carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Aversa hanno dato esecuzione a un’ordinanza cautelare emessa dal gip presso di Napoli a carico di undici indagati, a vario titolo, dei delitti di corruzione e turbata liberta’ degli incanti, reati aggravati dalla finalita’ di agevolare il clan dei Casalesi. Uno degli indagati, un imprenditore, per il gip e’ affiliato alla cosca. Le indagini, svolte prevalentemente attraverso intercettazioni telefoniche e ambientali, l’acquisizione di documenti e servizi di osservazione, hanno fatto emergere che gare di appalto indette dal Centro Italiano di Ricerche Aerospaziali, societa’ consortile per azioni a maggioranza pubblica, con sede a Capua, organismo di ricerca di rilievo internazionale nel settore aeronautico e aerospaziale erano ‘truccate’. Funzionari del Cira, secondo gli inquirenti, sono stati corrotti dagli imprenditori interessati alla aggiudicazione di alcune gare.

Potresti leggere

Litiga con il fidanzato e lo uccide a coltellate fuori a un locale, confessa la compagna di Mattia Caruso

E’ stata fermata dai Carabinieri con l’accusa di omicidio Valentina Boscaro, fidanzata…

Scoppia incendio in un condominio a Mantova, muore uomo di 33 anni: intossicate 13 persone

Incendio in un condominio nella periferia di Mantova, c’è una vittima. Si…

Omicidio-suicidio a Bologna: uccide la fidanzata, la fa a pezzi e la getta in un cassonetto, poi si impicca

Orrore a Bologna, i corpi di una studentessa di 31 anni e del…