federica pellegrini finale olimpiadi 2021

A quasi un anno dal ritiro dalle gare agonistiche, Federica Pellegrini commenta la sua nuova vita, iniziata a 34 anni con il matrimonio con l’ex allenatore Matteo Giunta e la trasformazione, inevitabile dopo lo stop agli allenamenti in piscina, del suo corpo. “Smettendo di nuotare sapevo che il mio corpo sarebbe cambiato. Ero terrorizzata dal mio metabolismo, invece il fisico si è adeguato bene. A un certo punto – spiega in una intervista al settimanale femminile Grazia – il mio seno ha cominciato a diventare più rotondo e mi ha spiazzata. Allora mi sono detta: ‘Incredibile, ho il seno!‘”.

“Facendo meno attività ho meno fame di prima, quindi il mio peso è rimasto lo stesso – commenta La Divina – Però un conto è allenarsi tutti i giorni, facendo palestra tre volte la settimana e acqua dieci volte. Un conto è farlo due o tre volte la settimana o quando riesci. Il corpo cambia dal punto di vista muscolare”.

Dai muscoli pettorali a forme più morbide: “Non girando più le braccia in acqua mi sono accorta del cambiamento dopo tre mesi. E la cosa mi ha stupita”. Nell’immediato futuro Federica Pellegrini parteciperà al programma Rai “Pechino Express” insieme al marito. Inoltre lavorerà a un Academy che vuole scovare i nuovi talenti del nuoto italiano. “Quest’ultima avventura la sento mia, perché mi permette di restare nel mio ambiente. Ci sarà questo passaggio di testimone tra me e le nuove generazioni. Credo tanto nel riuscire a trasmettere la mia passione per l’acqua e il nuoto”.

Potresti leggere

Morandi pubblica per sbaglio un video con canzone per il Festival di Sanremo, la Rai: “Errore, nessuna squalifica”

Gianni Morandi non è stato squalificato dal 72esimo Festival di Sanremo. Il…

Non voleva andare a Sanremo ma si è rivelata la vera vincitrice: intervista a Orietta Berti

intervista a cura di Le Furlan Communication Orietta Berti, l’usignolo di Cavriago, è…

Fagnani, i ragazzi di Nisida e la storia della donna che ha perdonato il killer di suo marito

“Lo Stato deve essere più sexy dell’illegalità. In Italia la prigione serve…