E’ di un uomo di mezza età il cadavere ritrovato in un sacco di plastica nel primo pomeriggio di sabato a Scisciano, comune in provincia di Napoli. Il corpo era presente in un fondo agricolo di via Molino. A richiamare l’intervento dei carabinieri sono stati alcuni passanti.

Dai primissimi accertamenti esterni effettuati dal medico legale pare non ci siano segni di lesione ma comunque fatto sta che il cadavere era in un sacco e che bisognerà attendere l’autopsia.

Il cadavere è in parziale stato di decomposizione. Sono in corso indagini dei Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna volte ad identificare il corpo ed a comprendere la matrice dell’evento. Il pm di turno della Procura di Nola ha aperto un fascicolo.

Potresti leggere

Ucraina, bombardamenti russi danneggiano infrastrutture energetiche di Kiev: l’annuncio del sindaco

L’attacco russo della notte scorsa sulla città di Kiev ha danneggiato le…

Chiama anziana signora e finge di essere il nipote: “Mi serve un computer”, arrestati due truffatori

Telefona anziana signora e si finge per portarle via i suoi averi.…

Blitz contro la camorra, duro colpo a due gruppi criminali del Napoletano: 26 arresti

Vasta operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli che nella notte…